lunedì 8 settembre 2014

Neonato e Bambino: Come Rafforzare le Difese Immunitarie

di Moira Prete

Mali di Stagione No grazie con pupazzo di neve


Lo so raga! Vista com’è andata l’estate 2014, questo è un post che avrei dovuto scrivere a Maggio, magari intitolandolo: “Prepariamoci ad affrontare questa dura e rigida estate!”

Se fosse troppo tardi e la magagna fosse la migliore amica del momento e avete raffreddore, tosse e mal di gola allora vi conviene passare direttamente al post che tratta la cura!

Ma se l’avete scampata, e soprattutto se I VOSTRI FIGLI L’HANNO SCAMPATA ma stanno (o state) facendo il conto alla rovescia per il ritorno all’asilo o alla scuola, allora eccovi qualche suggerimento omeopatico per poter innalzare le difese immunitarie di tutta la famiglia.


Come sempre raga si tratta di suggerimenti legati alla mia personale esperienza di farmacista. Non ho alcun interesse a fare pubblicità a nessuno. I suggerimenti che riporto qui sono legati all’utilizzo di prodotti che ho riscontrato essere molto efficaci sia personalmente che come riscontro da parte dei clienti. Tutto qui!

Ma non perdiamo altro tempo che qui la magagna è sempre in agguato … soprattutto con l’asilo nido alle porte!


RIMEDI OMEOPATICI PER RAFFORZARE LE DIFESE IMMUNITARIE DI NEONATI E BAMBINI


RIBES NIGRUM MG 1 dh

Si tratta di un Rimedio Omeopatico in gocce. È il macerato glicerico di Ribes Nigrum.
Tra tutti i rimedi omeopatici in gocce, è quello che ha l’aroma e il profumo più buoni in assoluto a mio avviso. Lo so raga che non vi interessa sapere che a me piace molto, ma ve lo dico ugualmente ok?
È un rimedio utile per prevenire e curare le affezioni delle prime vie aeree. Previene quindi raffreddori, sinusiti ed è ottimo anche in caso di allergia. Quindi lo ritengo ottimo ed essenziale per prevenire i mali di stagione.

Come si usa?

30 o 50 gocce in poca acqua ogni mattina prima di colazione per tutto il periodo invernale.
Per bambini molto piccoli bastano 5-10 gocce diluite in acqua.


rosa canina MG 1 dh

Anche questo è un macerato glicerico, e anche questo si presenta in gocce.
È molto efficace in associazione al Ribes Nigrum MG sempre nella prevenzione delle magagne tipiche invernali. Raffreddore, Influenza e Tosse.

Come si usa?

30 o 50 gocce in poca acqua ogni sera prima di cena per tutto il periodo invernale.
Anche in questo caso, per bambini molto piccoli bastano 5-10 gocce.

Suggerimento: questi due ottimi rimedi anti influenzali hanno lo svantaggio di contenere alcool. Sono infatti delle soluzioni idro-glicero-alcooliche. Mamme!! Prima che vi venga un coccolone sappiate che potete mettere le gocce anche in abbondante acqua tiepida così l’alcool si diluisce e non ci sono problemi per i vostri bambini. Se non vi convince questa soluzione ... passate ad altro rimedio!


ANASCOCCINUM ® (oti), OMEOGRIPHI ® (guna) 0 OSCILLOCOCCINUM ® (Boiron).

Come vedete li ho messi in rigoroso ordine alfabetico, nessuna particolare preferenza.
Sono prodotti simili, non del tutto identici che lavorano come ottimi preventivi (anche come curativi) in tutti quei casi di possibili infezioni di origine virale. Si parla quindi, soprattutto, di raffreddore e influenza.
Rafforzano l’organismo diventando ottimi, efficaci e sicuri anti influenzali omeopatici.

Come si usano?

Si presentano sotto forma di tubi monodose con all’interno piccoli globuli.
Come preventivo: basta assumere un’intera monodose alla settimana sotto la lingua, lontano da cibo, bevande e dentifricio.

Suggerimento: in caso di lattanti o bambini molto piccoli, si può far assumere anche solo mezza dose a settimana.

Raga si possono usare anche come curativi … cioè quando la magagna è in atto. In questo caso si usa una dose (o mezza) 2 volte al giorno per 3-4 giorni.

E se ci fossero solo i primi sintomi influenzali?
Una dose (o mezza) 3 volte al giorno per 2 giorni.


engystol ® (guna)

Anche questo è un ottimo preventivo anti-influenzale e anti-magagnoso!
Sono delle compresse che si sciolgono facilmente in bocca.

Come si usa?

Come preventivo: 1 compressa al giorno per tutto il periodo invernale. Anche per lattanti e neonati, oltre naturalmente per adulti e bambini. Basta farla succhiare al pargolo.

Come curativo: 1 compressa per 3 volte al giorno fino a guarigione. In casi acuti di forte influenza si può utilizzare una compressa anche ogni 15 minuti.

Avete ancora dubbi su come far assumere i rimedi omeopatici a neonati, lattanti o bambini? Magari vi può essere utile leggere qui!

Vi interessa sapere quali rimedi antiinfluenzali omeopatici utilizzo io per la mia bambina (e non solo)?

Non crediate che abbia tutti questi rimedi in casa! 
Da quando la bambina va all’asilo nido (ha cominciato quando aveva 10 mesi), io uso regolarmente il Ribes Nigrum MG ogni mattina e uno dei 3 prodotti monodose in globuli. Comincio generalmente con l’Omeogriphi ® (perché nella sua formulazione ha anche sostante con azione immunostimolante più generale - come l'echinacea in diluizione omeopatica -, non in modo specifico solo contro i virus), poi durante l’anno passo all’Anascoccinum ® o all’Oscillococcinum ®.

Avete qualche dubbio su come far assumere i rimedi omeopatici ai pargoli? Forse vi può essere d'aiuto leggere qui!

Ecco raga!
È tutto per ora!

A presto!

Moi


Posted by Moira Prete

Immagine di Elisa Prete


25 commenti:

  1. molto utile.
    grazie
    Roberta

    RispondiElimina
  2. Brava ma che bell'articoletto! Ho trovato tutte le risposte che cercavo!

    RispondiElimina
  3. Ciao volevo sapere se di omeogriphi uso solo metà contenuto per un lattante,l'altra metà?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao l'altra metà la tieni per la volta successiva. Si conserva in luogo fresco e asciutto come tutti i farmaci. Ciao

      Elimina
  4. Ciao volevo sapere se di omeogriphi dò solo mezza dose,l'altra metà come la conservo?grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao. Si conserva come tutti i farmaci nella confezione originale in luogo fresco e asciutto.
      Ciao

      Elimina
  5. EchinFlu si può assumere in allattamento?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non conosco questo prodotto mi spiace quindi non conoscendo la composizione non so dare una risposta.
      Buona giornata.

      Elimina
  6. Ciao molto interessante... olivia ha 13 mesi e a marzo comincerà l'asilo nido e volevo cominciare una cura per le difese immunitarie... quando è più efficace cominciare? Adesso ? Più in là? Ma soprattutto ma il ribes lo posso usare con olivia o è troppo piccola? Quante goccee? Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Per rafforzare le difese immunitarie prima dell'inverno è del freddo in generale il periodo ideale per iniziare la prevenzione è proprio ora.
      Puoi continuare anche nel periodo di inserimento al nido e prolungarlo fino a primavera inoltrata.

      Per il ribes io ti dico che a mia figlia lo davo (e ha iniziato il nido a 10 mesi). Ma il macerato contiene comunque dell'alcol quindi valuta tu o meglio senti il pediatra.

      Ciao Moira

      Elimina
    2. Grazie mille moira. Ultime due domande per olivia il dosaggio è tra le 5_10 gc di ribes... come capisco la giusta quantità? Vorrei fAre come te omeogriphi e poi gli altri ... ma avendo 13 mesi devo dare mezza dose giusto?? Tu li interrompi mai? O fai la classica cura settembre_maggio? Grazie ancora un abbraccio Giorgia

      Elimina
    3. 10 gocce di ribes vanno bene.
      Non è necessario dare mezza dose, se vuoi puoi darla anche intera. Il periodo di solito va da settembre/ottobre fino a fine del freddo marzo/aprile.
      Ciao

      Elimina
  7. Ciao mamma Moi. Ho due bimbe una di 22 mesi e l'altra di 2. Volevo dare i rimedi omeopatici ad entrambe. Quali mi consigli e in che dosi? Grazie infinite

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Puoi scegliere un rimedio tra oscillococcinum, anascoccinum o omeogriphy.
      Per entrambe puoi usare le mezze dosi.
      Ciao

      Elimina
  8. ciao Moira le gocce di ribes le metti nell'acqua bollente e aspetti che si freddi? o nell'acqua tiepida? grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao.
      Basta che l'acqua sia tiepida.
      Buona serata Moira

      Elimina
  9. Buongiorno Moira,mio figlio di 5 anni ha la gola arrossata, ieri ha avuto febbre oggi nulla,ribes nigrum va bene per alleviare mal di gola? grazie infinite

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Il Ribes va bene ma forse sarebbe più indicata la belladonna 5 o 7 ch.
      Ciao

      Elimina
  10. Che bello questo blog molto interessante!il mio bimbo ha 6 mesi e da 3 settimane va al nido ma già è stato a casa 5 giorni con tosse,muco,un po' di febbre e broncospasmo!!so che siamo già in primavera ma vorrei comunque aiutarlo ad affrontare questo periodo!quali dei rimedi descritti mi consigli?io pensavo ribes che comunque dovrebbe aiutarlo un po' in tutti i processi infiammatori abbinato a Omeogriphi
    così da aiutare anche sistema immunitario,cosa ne pensi?e' adatto anche se siamo in Aprile?come dosi avendo 6 mesi può bastare 5 gocce ribes e mezza dose dell'altro a settimana?grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabia!
      Potresti provare con l'associazione che hai proposto. Sono buoni prodotti che lavorano bene. Ciao Moira

      Elimina
  11. grazie mille per la risposta, inizierò subito la cura! ti chiedo un consiglio sulla melatonina, il pediatra mi ha proposta melamill per aiutare il piccolo a gestire meglio addormentamento / risvegli frequenti, tu cosa ne pensi? so che qualche effetto collaterale ce l'ha! in rete ho visto che esiste anche un omeopatico Kindivall, forse sarebbe più idoneo?grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esiste il Kindival e il Kindival forte. Anche questo funzionano bene certo. Non mi risulta ci siano controindicazioni al Melamil ma, se segui il mio blog saprai che io ritengo sempre opportuno valutare col proprio pediatra eventuali cambi di terapia.
      Ciao

      Elimina
  12. Grazie mille!!!il pediatra me li aveva indicati entrambi,ma ora valuto con lui!
    Grazie

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...